Memorie di traduzione

Uno degli obiettivi chiave di Trusted Translations è essere all’avanguardia nella tecnologia di traduzione, includendo l’uso di strumenti di memoria di traduzione e server di memoria di traduzione. Riusciamo a comprendere nel dettaglio come le memorie di traduzione possono migliorare la qualità, abbassare i costi e accelerare l’intero processo di traduzione.

Una memoria di traduzione, in breve, è un database di frasi precedentemente tradotte o segmenti che possono essere utilizzati per aiutare a tradurre un nuovo testo. Per esempio, se viene individuata una frase tradotta precedentemente in un nuovo progetto di traduzione, il traduttore potrà “riutilizzare” la frase tradotta in precedenza conservata in memoria. Man mano che una determinata memoria di traduzione cresce, i progetti successivi possono essere completati più velocemente e a un costo minore.

Server di memoria di traduzione

Queste memorie di traduzione possono essere archiviate su un server separato (“Server di memoria di traduzione”) al quale i traduttori hanno accesso in tempo reale, mentre queste vengono create.

Le memorie di traduzione e i server di memoria di traduzione sono risorse di valore se gestite a dovere. Una gestione attenta e professionale significa mantenere le memorie di traduzione aggiornate evitando le “contaminazioni”. In questo modo, tutte le nuove traduzioni si basano su quelle “buone” effettuate in precedenza, senza diventare una fonte di ripetizione di un errore più e più volte.

Utilizzo delle memorie di traduzione

Noi di Trusted Translations siamo costantemente al lavoro per innovare attraverso nuove soluzioni di memoria di traduzione per assicurare i benefici della vostra organizzazione grazie a tecnologie all’avanguardia per migliorare qualità, coerenza e per diminuire costi di traduzione e tempistiche.

Le memorie di traduzione e l’accesso ai server di memoria di traduzione possono aggiungere valore alla maggior parte dei progetti di traduzione di media e grande portata.

Le memorie di traduzione sono usate principalmente per progetti che si svolgono su testi contenuti in formato elettronico utilizzabile. I contenuti di solito sono in uno dei formati standard come Word, Excel, InDesign, XML, ecc. I documenti scansionati con scarsa qualità o i fax di solito non sono i migliori candidati, dato che la maggior parte di software di memoria di traduzione non riescono a leggerli bene per poi sfruttare una memoria di traduzione.

Una volta che il contenuto è in un formato riconoscibile e utilizzabile, il traduttore potrà aprire il contenuto in un ambiente di traduzione, sia che si tratti di un’applicazione indipendente sia basata sul web.

Comprendiamo che questa tecnologia possa essere fuorviante e che richieda più spiegazioni o perfino una dimostrazione. Noi di Trusted Translations mettiamo a disposizione esperti formati sulle memorie di traduzione pronti a spiegare a voi e alla vostra organizzazione come sfruttare al meglio questa tecnologia per migliorare le vostre traduzioni abbassandone i costi.