Chat with us, powered by LiveChat

Trusted Translations presente al GALA Miami sul marketing on-line ispanico

Richard Estevez, CEO di Trusted Translations, e Gustavo Lucardi, esperto di marketing online, parlano di come raggiungere il mercato ispanico online alla conferenza GALA di Miami del 2013.

Miami, FL. (PRWEB) – 28 marzo 2013, Trusted Translations”, il CEO, Richard Estevez, e l’esperto di marketing online, Gustavo Lucardi, hanno presentato “Ottimizzazione dei motori di ricerca spagnoli e marketing online per il mercato ispanico” al GALA 2013 Miami di quest’anno, tenutosi tra il 17 e il 20 marzo 2013. Il GALA 2013 Miami è una delle conferenze più importanti dell’anno nel settore linguistico, incentrata sulla globalizzazione e la localizzazione.

La conferenza è stata organizzata da The Globalization and Localization Association (GALA). GALA è la più grande associazione globale senza scopo di lucro che si dedica ad aiutare le aziende che utilizzano servizi di traduzione, tecnologia linguistica e si concentra sulla localizzazione dei contenuti.

La presentazione si è concentrata principalmente sulle sfumature di raggiungere e comunicare con la comunità ispanica on-line. degli Stati Uniti. La prima parte della discussione, guidata da Estevez, ha riguardato l’identificazione e la definizione di mercato ispanico negli Stati Uniti. Estevez ha notato che il mercato ispanico degli Stati Uniti è uno dei settori più grandi degli Stati Uniti con un comprovato potere d’acquisto e una presenza online. Data la diffusa integrazione degli ispanici statunitensi nella cultura degli Stati Uniti, assieme al forte legame che hanno con il loro patrimonio originale, ha affermato che il loro comportamento online è unico.

Il signor Estevez ha affrontato le distinte preferenze del mercato ispanico statunitense, compresa la schiacciante preferenza per i contenuti spagnoli. “Non solo l’uso dello spagnolo è d’obbligo quando ci si rivolge al mercato ispanico nel suo complesso, ma è anche molto importante utilizzare la giusta ‘sfumatura’ dello spagnolo a seconda dei propri obiettivi comunicativi e dell’esatto mercato di destinazione”, ha osservato Estevez durante la presentazione. “Spesso c’è la necessità di localizzare ulteriormente il contenuto spagnolo quando ci si rivolge a una regione in cui la maggior parte degli ispanici proviene da un certo paese. Ad esempio, se si vuole puntare agli ispanici statunitensi che vivono in Texas, si dovrebbe localizzare il contenuto in spagnolo messicano invece di utilizzare un più generale e neutro spagnolo latinoamericano”, ha inoltre osservato il signor Estevez sul tipo di spagnolo da utilizzare.

La seconda parte della presentazione, guidata da Lucardi, si è concentrata sull’ottimizzazione dei motori di ricerca spagnoli (SEO) e sulle strategie di marketing online appositamente studiate per raggiungere il mercato ispanico.

Lucardi ha iniziato la sua presentazione affrontando i diversi approcci al marketing ispanico online negli Stati Uniti, tra cui un approccio basato sulla lingua (spagnolo), un approccio geografico (una particolare area degli Stati Uniti) o una combinazione dei due. Ha poi riassunto le migliori pratiche per l’implementazione di una strategia SEO in spagnolo quando l’approccio principale è la SEO multilingue (lingua) e quando l’approccio principale è la SEO geografica (localizzazione).

Ha anche spiegato come integrare una strategia SEO con una campagna Pay-Per-Click e come utilizzare i Social Media come parte dei propri sforzi SEO.

Data la forte penetrazione dei telefoni cellulari degli ispanici negli Stati Uniti, Lucardi ha riferito anche importanti consigli per posizionarsi bene sui motori di ricerca e sui social network a cui si accede dai telefoni cellulari. “È importante utilizzare un design reattivo per fornire un’esperienza di visualizzazione e navigazione ottimale su una vasta gamma di dispositivi, tra cui PC, Mac, iPad, altri tablet e smartphone”, ha commentato Lucardi durante la sua presentazione. “Una volta che si dispone di un design reattivo e che funzioni bene su tutti i dispositivi, ci si può concentrare sulla ricerca delle giuste parole chiave utilizzate dagli ispanici statunitensi per guidare il traffico rilevante verso il proprio sito”, ha osservato Lucardi.

La sessione è stata uno dei momenti salienti della conferenza e ha visto la partecipazione di fornitori di servizi linguistici, aziende con un interesse specifico a raggiungere il mercato ispanico e società di marketing focalizzate sul mercato ispanico. La conferenza ha ospitato una serie di altri relatori che hanno trattato la transcreazione, gli standard di localizzazione, le nuove tecnologie nelle traduzioni e le tendenze del settore.

Trusted Translations, Inc. è un leader riconosciuto nella traduzione professionale dello spagnolo e nei servizi di interpretariato in spagnolo con oltre 10.000 linguisti esperti e più di 5.000 clienti soddisfatti in tutto il mondo. L’azienda fornisce traduzioni e interpretazioni di altissima qualità, per progetti di tutte le dimensioni, con i prezzi più competitivi del settore. La missione dell’azienda è quella di costruire forti relazioni commerciali a lungo termine con organizzazioni piccole, medie e grandi, governative e organizzazioni no-profit. Trusted Translations ha una presenza molto forte nella comunità linguistica della traduzione spagnola. L’azienda ha sviluppato e pubblicato i propri dizionari di inglese – spagnolo con terminologia specifica per vari settori industriali e ospita il proprio forum di lingua spagnola con più di 60.000 membri.

Altri comunicati stampa di Trusted Translations: